giovedì 5 settembre 2019

Vacanze Estive: Assisi

Glauco Silvestri
Assisi è stata la nostra prima meta fuori porta. E' una città che ho sempre desiderato visitare ma che, per varie vicissitudini, mai avevo visto prima di oggi. Quando un luogo è facilmente raggiungibile, si finisce sempre per rimandare, e rimandare, mettendo avanti altre mete, e... E poi viene il terremoto! E poi la Basilica di San Francesco crolla! E... Quando ci si convince ad andare è forse troppo tardi.

IMG_4011

IMG_4012

IMG_4037

In realtà i segni del terremoto sono pressoché spariti. Ovvio che la Basilica Superiore ha segni indelebili. Alcune opere sono state danneggiate gravemente e non esiste restauro capace di ripristinare ciò che è diventato polvere, ma bisogna ammettere che i restauratori hanno fatto un lavoro egregio, e quando si entra nella Basilica... Be', è una meraviglia.

IMG_4017

IMG_4023

IMG_4033

Ma andiamo per gradi. Si parcheggia alla base del colle su cui si erge la città. Si sale facendo le scale (n.d.r. mobili o ferme a seconda di quanto siate atletici), e si entra dalla porta della città. Si percorre un bel viale alberato, con case da un lato, e una vista mozzafiato dall'altro, e poi la seconda porta, eccoci nel cuore della città, e subito appare ai nostri occhi Santa Chiara. Qui la parità dei sessi è assicurata. Santa Chiara e San Francesco sono venerati alla medesima maniera. Entrambi hanno a loro dedicati luoghi di culto incredibilmente belli.

IMG_4049

IMG_4052

Poco oltre alla Basilica di Santa Chiara, virando a sinistra rispetto al percorso che ci porterebbe alla Basilica di San Francesco, troviamo una piccola chiesetta, costruita sui resti della casa in cui visse. Qui è possibile vedere la celletta dove il padre rinchiuse il figlio quando questi raccontò della sua vocazione alla famiglia. E' possibile vedere parte della vecchia casa, in realtà una sola stanza, oggi adibita a cappella, ove viveva la famiglia di San Francesco prima che lui partisse per il suo viaggio spirituale.

IMG_4039

Torniamo sulla via maestra ed eccoci giungere al centro della città. Il comune si affaccia di fronte a una chiesa che sa tanto di etrusco, o di greco, con i suoi colonnati imponenti e bianchi come il marmo.

IMG_4058

IMG_4066

Facciamo una breve sosta, un caffè, e poi eccoci di nuovo in cammino verso la Basilica di San Francesco. Tutte le strade portano alla Basilica, noi ne scegliamo una che sale verso la Rocca Maggiore, nella speranza di godere di un bel panorama durante il cammino. E veniamo premiati, ovviamente. Facciamo sosta in un bel ristorante che si affaccia sulla valle sottostante... Che spettacolo! Peccato solo per il vento forte... Ma i prodotti tipici norcini sono perfettamente in grado di consolarci a dovere.

IMG_4084

IMG_4088

IMG_4083

E dopo pranzo... Eccola! La Basilica di San Francesco. Arriviamo alla Basilica Superiore. Per chi non lo sapesse, la chiesa è costruita su due livelli, per l'appunto, la Basilica Superiore e la Basilica Inferiore. Sono praticamente due chiese una sull'altra, entrambe con una navata principale, le navate laterali, l'altare, eccetera eccetera. Quella superiore è la Basilica che ha subito i maggiori danni a causa del terremoto... Sono tutte e due meravigliose. E' qui che riposa il santo... Prima sepolto in San Damiano, chiesa a valle di Assisi, che non abbiamo visitato, poi trasferito qui, non appena la Basilica fu pronta ad accoglierlo.

IMG_4092

IMG_4095

Niente foto all'interno dei luoghi di culto, giustamente, per cui faccio un salto temporale in avanti, al termine della nostra visita alle due Basiliche. Il rientro verso la piazza principale è un po' svogliato, in salita, e necessità di una sosta in un localino per godere della quotidianità.
Il tempo passa veloce, e tanti progetti sfumano, tra cui la visita alla Rocca Maggiore, ma ci rimane il tempo - visto che è di strada - per andare a visitare la Cattedrale di Assisi, ovvero San Rufino.

IMG_4100

IMG_4105

IMG_4106

Ormai è il tramonto. Usciamo dalle porte della città e ci fermiamo un attimo a fare il punto della situazione in un parcheggio. Ceniamo ad Assisi o torniamo in albergo, doccia, e poi di nuovo fuori a Perugia a cercare un locale che ci accolga? Vince Assisi, anche se siamo davvero molto stanchi e ci accontentiamo del ristorante di un albergo poco fuori le mura. Niente di speciale, quindi, ma quanto basta per sostenerci nel viaggio di ritorno.

Nel caso voleste visitare questi posti meravigliosi, su Booking potete ottenere il 10% di sconto partendo da questo link. Non dite che non penso anche a voi, eh?

Tornando ad Assisi... Ok, i luoghi abitati non sarebbero sorvolabili con i droni, ma se facessi una bella panoramica presa dal parcheggio al di fuori delle mura?
Lo ammetto, mi son fatto coraggio e ho osato decollare. Da dove mi trovavo non si vede San Francesco, solo il campanile, molto - troppo - distante, però... Si vedono Santa Chiara, San Rufino, la piazza della città, la Rocca Maggiore e la Rocca Minore... Eccovi il video.



Per chi volesse vedere il mio album flickr dove sono contenute le foto anticipate su questo blog, e molte altre, qui trovate il link diretto. Buona visione e, alla prossima puntata.


Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')