mercoledì 25 maggio 2022

American Animals

Glauco Silvestri
Tratto da una storia vera. American Animals racconta una delle tante vicende surreali che accadono nei collage d'oltre oceano. In questo caso, quattro ragazzi, amici, ma di classe sociale differente, si mettono d'accordo per compiere il furto del secolo. La biblioteca della loro università colleziona alcuni testi veramente preziosi, e la sala dove questi sono conservati è custodita da una sola persona, una bibliotecaria di mezz'età. Il piano è semplice, con una scusa si chiede di consultare uno di quei libri, si mette fuori gioco la bibliotecaria, si scende nel seminterrato, si fugge attraverso le uscite secondarie, si sale in auto, si va ad Amsterdam prima che i libri siano messi sulla lista delle opere d'arte rubate, e li si vende a un collezionista.

Peccato che tutto vada storto. La bibliotecaria è più dura di quanto si immagini, il seminterrato non ha vie d'uscita, la fuga diventa rocambolesca e in preda al panico, e il collezionista non cade nel tranello. I ragazzi finiscono in manette e...

Ma cosa li ha spinti a compiere questa rapina? Adrenalina? Noia? Incoscienza? Forse le testimonianze dei diretti interessati, mostrate in questa pellicola, possono svelare l'arcano.

Giudizio personale: Carino.


Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.

Scopri i miei ebook cliccando QUI


martedì 24 maggio 2022

Lago Carezza

Glauco Silvestri
Laghetto meraviglioso, che il riscaldamento globale sta facendo scomparire goccia dopo goccia. Oggi è l'ombra di sé stesso, e i monti non si specchiano più nelle sue acque, un tempo cristalline. Che peccato!

















Le foto sono relative a un periodo compreso tra il 2003 e il 2016.


Volete prenotare un soggiorno in questo splendido luogo? Cliccate qui per avere uno sconto del 10%.
Volete guardare altri post dedicati ai miei viaggi? Consulta la Mappa aggiornata cliccando qui.


Scopri i miei ebook cliccando QUI


sabato 21 maggio 2022

Terminal

Glauco Silvestri
Dopo una serie di film che... Vabbé... Lasciamo perdere... Finalmente i miei occhi cadono su Terminal. Splendida pellicola, con una fotografia arrogante, capace di strizzare l'occhio ad alcune trasposizioni cinematografiche di Comics famosi, con una interpretazione eccellente e dei personaggi davvero ben costruiti.

Siamo in un luogo indefinito. Un personaggio misterioso ha bisogno di un killer professionista, visto che il suo uomo fidato è uscito dai giochi. Una donna ambiziosa si propone per questo compito, e per convincere il suo futuro datore di lavoro, lo convince a organizzare una sorta di gioco, tramite il quale scoprire le capacità degli altri pretendenti, e capire che lei è la persona giusta... Ovviamente si tratta di un gioco a eliminazione.
L'intera vicenda ha il suo epicentro in una stazione, in un terminal particolare, e soprattutto, nello snack bar di questo terminal, dove lavora una ragazza, una finta bionda, davvero intrigante.

La trama è un gomitolo di vicende avvolte tra loro, vorrei rivelare di più, ma ciò rovinerebbe la visione di questa pellicola. Sappiate che non c'è nulla di lineare, e che ogni cosa, ogni dialogo, ogni situazione, ha più sfaccettature di quante possiate immaginare. E il finale vi sorprenderà, perché l'intera vicenda apparirà ai vostri occhi in modo molto diverso.

Originale? Forse no, non completamente. Ma davvero tanto, tanto, coinvolgente.





Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.

Scopri i miei ebook cliccando QUI


venerdì 20 maggio 2022

Laghetti del Colbricon e Malga Ces

Glauco Silvestri
In questa occasione vi racconto una escursione specifica. Ai Laghetti del Colbricon ci sono stato parecchie volte, adoro quei laghetti, e in questa occasione, siamo andati oltre, svalicando in direzione San Martino di Castrozza, fino alla Malga Ces, dove ci siamo goduti un po' di relax sotto un sole piacevole.
Ai laghetti si può arrivare da diverse direzioni, ma per tradizione noi siamo saliti dalla Malga Rolle, così da avere un punto d'appoggio all'inizio, e anche al rientro dall'escursione.































Le foto, come sempre, sono relative a un periodo compreso tra il 2003 e il 2016.


Volete prenotare un soggiorno in questo splendido luogo? Cliccate qui per avere uno sconto del 10%.
Volete guardare altri post dedicati ai miei viaggi? Consulta la Mappa aggiornata cliccando qui.


Scopri i miei ebook cliccando QUI


giovedì 19 maggio 2022

Monte Cauriol, Malga Sadole

Glauco Silvestri
Il monte Cauriol è una compagnia sempre presente per chi, come me, ha trascorso tanto tempo a Panchià... Così come la vetta più lontana del monte Litegosa. Le escursioni nei suoi boschi non si contano ma, una delle mete più tradizionali, è la Malga Sadole... E' una splendida malga che fa anche da museo militare, visto che il suo interno è ricolmo di cimeli della prima guerra mondiale.






















Le foto sono relative a un periodo storico compreso tra il 2003 e il 2016.


Volete prenotare un soggiorno in questo splendido luogo? Cliccate qui per avere uno sconto del 10%.
Volete guardare altri post dedicati ai miei viaggi? Consulta la Mappa aggiornata cliccando qui.



Scopri i miei ebook cliccando QUI


Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts



Cerca sul Blog



')