venerdì 17 luglio 2020

La Cometa Neowise

Glauco Silvestri
In questi giorni, e fino al 23 luglio, se non ricordo male, sui nostri cieli è visibile (n.d.r. Anche a occhio nudo, se la luce ambientale lo consente) la cometa NEOWISE.
Questa cometa passa vicino alla Terra ogni - circa - 6000 anni, ed è stata scoperta il 27 marzo dal telescopio spaziale Neowise. E' la prima volta che un oggetto del genere non è identificato da astronomi in carne e ossa, e di conseguenza alla cometa è stato dato il nome dello strumento che l'ha vista per primo.

Scatto a 1200mm F2.8 2"1600 ISO)
La strana luce sotto la cometa è un aereo in fase di atterraggio...
Il punto più vicino alla Terra lo raggiungerà il 23 luglio, ma già ora è ben visibile a occhi ben allenati, e ancora meglio, a occhi dotati di un semplice binocolo.
Si trova a Nord Ovest, poco sopra l'orizzonte (n.d.r. Circa 30° sopra l'orizzonte), sotto l'Orsa Maggiore, e - ovviamente - subito dopo il tramonto.
Martedì scorso ho finalmente avuto occasione di vederla dal vivo, e di tentare di fotografarla.

F2.8 1/3.2" 1600ISO
Le premesse per le foto non erano ottimali. Ero sul tetto del mio palazzo, con la luce di fondo della città, il tramonto che abbacinava lo sguardo, un cavalletto minacciato dalla curiosità di Sansone... E il mio strumento fotografico era la FZ300. Una bridge! Ma con un'ottica a fuoco fisso 2.8 su tutta l'estensione dello zoom (n.d.r. 600mm ottico, 1200mm, quasi lossless, riducendo i megapixel), ma con poca resistenza agli ISO alti (n.d.r. Solo 3200, e io li ho bloccato a 1600 massimo). E' stato un bell'esercizio, lo ammetto, e molte delle foto scattate erano troppo mosse per essere tenute. Ma due sono venute bene. In una, è possibile addirittura distinguerne la forma!
Le foto che vedete in questo post arrivano da una elaborazione del Jpeg prodotto dalla camera, che ha già un buon sistema di riduzione del rumore. Il Raw è in attesa di elaborazione, e mi ci vorrà un po', perché sto lavorando all'editing di un video, e ho altre cosine da finire prima di potermi dedicare al 100% sul file grezzo delle foto alla cometa.
Però... Niente male davvero! E già che c'ero... 

F2.8 1" 1600 ISO
Ho tentato anche con Giove, e... Si vedono persino le lune galileiane! 



Scopri i miei ebook cliccando QUI





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')