lunedì 31 maggio 2021

Percorso CAI 904 (più o meno) - Eremo di Ronzano

Glauco Silvestri
Finalmente sono riuscito a fare il percorso CAI 904... Ehm... No! O forse Si! Beh... No! O per lo meno, solo in parte, e a pezzi. Visto che ho fatto parte del percorso passando da Villa Ghigi (n.d.r. Che è in mezzo al verde, piuttosto che fare via dell'Osservanza, splendida, ma in totale ambiente urbano). 








E visto che con l'appuntamento di oggi siamo stati in auto all'Eremo di Ronzano, e poi siamo scesi a piedi fino a Villa Ghigi. Abbiamo fatto anche una via crucis molto easy... Non come la temibilissima di Via dell'Osservanza, che ha una pendenza degna di una ferrata sulle Dolomiti.













E poi ci siamo goduti una vista splendida sul Santuario della Madonna di San Luca.






E infine siamo arrivati al parco... Abbiamo lasciato libero Sansone, che ha giocato e scavato, e abbaiato ad alcuni ragazzi che se ne stavano beati a prendere il sole... 








Giunto il momento del ritorno... La salita... E di nuovo l'Eremo, che non vi ho detto, fu luogo apprezzato dal Carducci, e sorge su un colle più alto del Colle della Guardia, anche se per solo 4 metri di differenza.







Ma non abbiamo mica finito col percorso CAI 904, eh? In una prossima occasione dovremo raggiungere la chiesa di San Michele di Gaibola, di origine longobarda... Ma sarà per la prossima volta, e magari faremo tutto il percorso in un colpo solo, chissà!



Vi lascio quindi con il video dell'occasione, girato col piccolo irriducibile Mavic Mini. Mentre le foto, come sempre, sono state scattate con la TZ90.





Scopri i miei ebook cliccando QUI






About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')