mercoledì 23 dicembre 2020

Castel Guelfo

Glauco Silvestri
Vicino a un Outlet molto frequentato nell'area di Bologna, sorge un piccolo paesino ancora circondato dalla propria cinta muraria. Il suo nome è Castel Guelfo, e come potrete ben intuire, fu eretto nel 1309 in qualità di fortificazione guelfa a difesa del territorio dalla ghibellina - e di conseguenza temibile avversaria - Imola.




Principale interesse turistico, a parte la cinta muraria, bassa e tozza, probabilmente con la funzione di bastione contro i cannoni, è la chiesa del Sacro Cuore di Gesù e San Battista. Ristrutturato di recente, all'interno è conservato un dipinto a olio del pittore bolognese Pietro Fancelli.
Il paese lo si esplora velocemente, per lo meno la sua parte 'vecchia', quella circoscritta dalle mura. 





Bella la piazzetta a fianco della chiesa, con un vecchio pozzo.
Belle le mura, e caratteristici i vecchi negozi, con ancora le vecchie insegne dei primi del novecento.


Qui di seguito potete assistere all'esplorazione del piccolo borgo. Tutto girato, come al solito, dal piccolo Fimi Palm. Le foto, invece, sono state ottenute con la pratica Panasonic TZ-90.

Come sempre, se avete voglia di organizzare qualche gita in Emilia, vi segnalo questo link, dove troverete una mappa di tutti i luoghi da me segnalati sul blog.



Scopri i miei ebook cliccando QUI





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

2 commenti:

  1. Tipico borgo molto grazioso che vale una gita domenicale, grazie per aver condiviso le foto con noi.
    Con l'occasione ti porgo i miei migliori auguri di buone feste :-)

    RispondiElimina
  2. Buone Feste anche a te Ariano, e ovviamente anche ai tuoi cari :-)

    RispondiElimina

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')