domenica 24 dicembre 2017

Ed eccoci alla vigilia

Glauco Silvestri
VentiquattroDicembreDuemilaDiciassette. Questo è stato un anno intenso, sta per approssimarsi il mio secondo natale nella casa nuova, in compagnia della mia compagna, e devo dire che è una bella cosa, perché non ci siamo uccisi a vicenda... tutt'altro, e queste son cose che non vanno mai date per scontate, visti i tempi che corrono...
TrecentoSessantaCinqueGiorni, quasi, durante i quali son successe tante cose, molte belle, alcune meno belle, e la vita è fatta così un po' per tutti, per cui non mi posso certo lamentare... E comunque siamo ormai, e di nuovo, alla vigilia di Natale. A mezzanotte verranno aperti i regali, domani ci sarà il pranzo in famiglia, la città sarà silenziosa, pacifica, tranquilla... Saremo tutti più buoni, chissà, questa volta per davvero. 

Eccomi quindi a farvi i miei migliori auguri, per una buona vigilia, per un ottimo Natale, affinché sotto l'albero troviate i regali che avete sognato in questo lungo anno che sta per finire, e che soprattutto il miglior regalo sia sempre il pensiero, le emozioni, l'affetto che le persone care vi regaleranno, e che voi regalerete loro.

Buon Natale!

Godetevi l'attesa in questo VentiquattroDicembreDuemilaDiciassette, non fatevi prendere dall'ansia dell'ultimo minuto, respirate, fate festa. Godetevi anche il giorno di Natale, e Santo Stefano. Spero che questi tre giorni siano pieni di buone cose, buoni sentimenti, buoni cibi e... Cos'altro si può desiderare in più?

Noi ci vediamo il 27 dicembre, con la canonica programmazione del blog, a parlare di film, libri, fotografia... O forse di regali, delle feste, chissà! Per ora godiamoci le ore così come vengono. Non preoccupiamoci troppo del futuro. Domani è un altro giorno (cit. Via col Vento).



Scopri i miei ebook cliccando QUI





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

1 commenti:

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')