venerdì 8 novembre 2019

Brisighella

Glauco Silvestri
Brisighella è, per me, una meta fissa. La conosco sin da teenager, quando con gli amici sognavo di poter trascorrere qualche giorno tra le sue mura durante la famosa festa medievale (n.d.r. Che all'epoca durava due settimane, mentre oggi occupa giusto un weekend, proprio come tante altre sagre di queste zone). E' sugli Appennini romagnoli, a circa 115 metri sul livello del mare, ed è caratterizzata da tre pinnacoli rocciosi che la contornano e la proteggono. Su ognuno di essi c'è una costruzione caratteristica. La Rocca Manfrediana (del XIV secolo), il santuario del Monticino (XVIII secolo) e la torre dell'Orologio, ricostruita nell'ottocento sulle rovine di un precedente insediamento difensivo del XII secolo. 

E' un luogo meraviglioso, che già ho fotografato più e più volte (n.d.r. Qui potete trovare il mio album Flickr dedicato a Bridighella), e in questa occasione ho voluto sorvolarlo con il mio Anafi. Sfortuna ha voluto che io non abbia tenuto conto del cambio di orario, e sia stato sorpreso dal tramonto. 

Visti gli ISO alti tenuti dall'Anafi (n.d.r. Ammetto di non aver avuto la prontezza di riflessi, mentre ero in volo, di andare a correggere manualmente i parametri della fotocamera), per attenuare un pochino il rumore nelle immagini, ho applicato un filtro 'notturno' in fase di post-produzione, per cui - a voi che guardare - vi parrà che ho volato al buio... Ma non è così!

Bando alle chiacchiere, eccovi il video.


Nel caso il video vi sia piaciuto, vi suggerisco di iscrivervi al mio canale (n.d.r. Basta un account Google), e di cliccare sulla campanella per rimanere aggiornati sulle novità.


Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')