mercoledì 21 febbraio 2018

Festival dell'Oriente 2018

Glauco Silvestri
Come ogni anno, una visita al Festival dell'Oriente non può mancare, e visto che per due settimane è ospitato nella mia città, come potrei evitare di andarci? 

Come al solito il Festival è un bazar che ti investe di profumi, di cultura, e di cibi molto differenti da quelli di casa nostra. Gli stand sono ricchi di gioielli, abiti, ed esposizioni di prodotti artigianali provenienti da luoghi molto lontani dal nostro bel paese.

Rings

Sui palchi presenti alla manifestazione si esibiscono sia ballerini, sia scuole di arti marziali, sia musicisti, artisti della magia, dei giochi di prestigio, e persino esperti di arti filosofiche orientali. E' una esperienza da vivere appieno, magari una giornata intera, mangiando, girovagando tra le bancarelle, facendosi un massaggio tailandese, e guardando gli spettacoli.

Love Game

Quest'anno però mi sono concentrato sulle Arti marziali, visto che la mia morosa è appassionata di Taichi, ecco alcuni maestri in quest'arte che si esibiscono in alcune figure davvero eleganti.

Taichi Art

Maestro Taichi

Ed essendo stato bambino, come non rimanere affascinati di fronte a dei veri Ninja e maestri nell'arte del Ninjutsu?

Ninja e disciepolo

Ninja

E non posso dimenticare il Karate, con una nutrita schiera di giovani leve presenti al festival.

Ready to Fight

Ma questi sono solo piccoli scampoli di una kermesse davvero vasta ed affascinante. Se vi sono piaciute le foto presenti in questo mio breve resoconto, vi consiglio di fare un salto qui, sul mio album dedicato al Festival Dell'Oriente. Troverete le foto di quest'anno, e non solo quelle, visto che ormai è diventata una mia meta obbligata già da diverso tempo.



Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')