venerdì 26 aprile 2019

Tra le cave di gesso di #Brisighella - #Fotografia

Glauco Silvestri
Brisighella è una dei luoghi in cui torno sempre volentieri. Il borgo è meraviglioso, la natura circostante è ricca e invitante, la cordialità della gente del luogo è invidiabile, si mangia bene e... Che altro devo aggiungere? E' anche una meta fotografica sempre nuova e aperta a punti di vista originali.

Paesaggio

In questa occasione, durante il giorno di Pasqua, io e la mia compagna abbiamo deciso di tornare in questo ameno paesino romagnolo per fare due passi nel Parco naturale della Vena del Gesso, e del museo geologico del Monticino a cui si può accedere facilmente partendo dal parcheggio sottostante al Santuario del Monticino.

Castello

Il parco offre diversi percorsi lungo vene ormai esaurite delle cave di gesso che circondano la zona. Per chi è amante della geologia, qui c'è da spalancare gli occhi di fronte alle variazioni geologiche esposte al nostro sguardo.

Farfalla

Si può notare anche con occhi profani il cambio di terreno, i tagli tra uno strato e l'altro, le strutture argillose, quelle ricche di cristalli di gesso, e il terreno più recente.

Colors

Soprattutto, si notano le grotte... Un tempo piene d'acqua, oggi vuote ma 'non visitabili' perché pericolose e pericolanti.

Roccia

E parte del percorso è persino chiuso a causa di smottamenti recenti, mentre altre parti del percorso conducono ad 'aree sicure' da cui ammirare alcuni inghiottitoi, ovvero dei veri e propri buchi nel terreno che conducono a delle grotte sotterranee, buchi nascosti dalla vegetazione e... Davvero pericolosi se non si sta attenti.

Ancient Animals

Percorso adatto a tutti, dove anche i bambini possono divertirsi ad ammirare le ricostruzioni di animali preistorici (n.d.r. No, non i dinosauri, ma un mammut c'è!) che ben si adattano al territorio che si percorre a piedi.

Croccodile

Il parco geologico è adatto proprio a tutti, sono percorsi facili, che si possono affrontare senza particolari accorgimenti. Si diramano a stella da un punto 'di raccolta' dove potete trovare diversi cartelloni esplicativi e delle panchine, e ognuno di essi vi porta in un luogo interessante dell'intero parco. Ed è sempre da qui che è possibile allungare il cammino per raggiungere il Rifugio Carné, un luogo dove poter trovare ristoro, un centro visitatori, e da cui partire per altre escursioni geologiche nel territorio.

Foglie

Per poter vedere l'intero album fotografico dedicato a Brisighella, potete cliccare qui. In questo album troverete sia le foto scattate durante la mia ultima escursione, sia quelle più vecchie, in paese, al castello, e sulla torre dell'orologio.
Buona visione!


Scopri i miei ebook cliccando QUI





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')