martedì 25 dicembre 2018

#VenticinqueDicembre

Glauco Silvestri
Temo che oggi nessuno passerà da queste parti per leggere quanto è stato pubblicato. Oggi è Natale. La mattina si scartano i regali, a pranzo si va dai parenti, il pomeriggio è dedicato alla digestione, e la sera si rischia di dover fare il bis con gli amici...

Per questo motivo non mi dilungherò troppo con discorsi, riflessioni, foto dei regali ricevuti, eccetera eccetera.

Il Natale è un giorno che ognuno deve dedicare a sé stesso, alla propria famiglia, ai propri amici, e magari, anche a chi ha più bisogno... 
Perché il mondo è diventato un pochino più freddo, un pochino più isolato, un pochino più meschino di quanto ricordassi. 
Sarebbe ora di guardare dentro ognuno di noi e chiederci come la penseremmo se la nostra pelle fosse di un colore differente, se fossimo nati in uno stato 'nemico', se fossimo nati in un luogo dove essere ricchi significa avere un tozzo di pane da mangiare ogni giorno, se fossimo nati in un paese dove veniamo perseguitati dalle autorità, se fossimo nati in un luogo dove ti fanno imbracciare un fucile a dieci anni e ti mandano a combattere, se fossimo nati in una famiglia costretta alla fuga da casa propria... Forse ci sarebbero meno muri, meno reti, meno discriminazioni, meno...

Accidenti! Ci stavo cadendo...

Buon Natale a tutti.
(non mangiate troppo che poi vi vengono i sensi di colpa e vi tocca andare in palestra)


Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

2 commenti:

  1. Io ci sono! Siamo fortunati, sì, e anche molto. E dovremmo ricordarcelo sempre quando ci lamentiamo perché il telefonino fa le bizze o il tv non prende bene un canale e mi fa perdere la mia serie preferita. Buon Natale!

    RispondiElimina
  2. Ci sono anch'io! Buon natale :-)

    RispondiElimina

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')