lunedì 2 gennaio 2023

No sleep till Shengal

Glauco Silvestri
Regalo di Natale acquistato per la mia morosa, che è appassionata - come me del resto - dei fumetti di Zerocalcare.

No sleep till Shengal non è sicuramente una lettura leggera, l'autore ci ha già abituato a questo tipo di narrazione, sia con i suoi racconti della sua avventura al G8 di Genova, sia con la storia dedicata a Kobane. Ma anche negli altri volumi, seppur più intimi, a volte scanzonati, a volte profondi, si trova sempre questa sua attenzione verso le minoranze etniche, contro la forza militare dei dittatori, e in appoggio a chi ha bisogno.

Qui ci spostiamo sul confine iracheno, in una piccola provincia contesa tra il governo ufficiale, la Turchia, l'Iran... In quest'area sorgeva la città di Shengal, il suo territorio è controllato strenuamente dagli Ezidi, una etnia locale che sta sperimentando una forma interessante di autogoverno, senza però voler minacciare il governo iracheno... Il quale forse chiuderebbe anche un occhio se non ci fossero gli alleati storici a lamentare il fatto che quella provincia è nata con l'aiuto del PKK, e così l'occhio che si chiude è quello che dovrebbe ricordare che chi abita quella zona è un popolo perseguitato dalle nazioni confinanti, che ha subito massacri, che si è trovata indifesa, persino abbandonata dall'esercito iracheno quando c'era la possibilità di salvare il salvabile.
Il nostro autore decide di raccontare la storia degli Ezidi con un fumetto di quelli che sa fare lui, una sorta di reportage, il racconto del suo viaggio, delle persone conosciute, degli ostacoli incontrati, poche esperienze in confronto con ciò che è stato vissuto da coloro che lo hanno invitato ad ascoltare le loro voci, ma che potrebbe essere un tassello significativo per non dimenticare quel popolo in difficoltà.

Ecco... Se cercate le avventure divertenti che avete assaporato nella produzione di Netflix, qui non la trovate. Del resto, se seguite Zerocalcare sin dalle sue origini, allora questo fumetto vi piacerà, e lo affiancherete a Kobane Calling, e a tutte le altre opere di valore che conservate in casa vostra.






Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts



Cerca sul Blog



')