sabato 5 febbraio 2022

Governance

Glauco Silvestri
Non me lo immaginavo come un film italiano. Governance è uno strano film. La storia di un dirigente di una società petrolifera che - a causa di intrallazzi passati venuti alla luce - viene messo da parte della società stessa.
L'uomo, non contento di quanto accade, decide di lottare e di mantenere il proprio ruolo, conquistato a suon di sacrifici e azzardi, e tutto per il successo della compagnia, e appoggiato dalla compagnia stessa (n.d.r. Ovviamente, finché tutto rimane nell'ombra).
Durante un litigio con la donna che l'avrebbe sostituito al momento delle sue dimissioni, perde la testa, la segue in auto, la butta fuori strada, e la donna muore.
La polizia indaga, le tracce sono frammentate, ma ovviamente portano a lui, e la sua posizione, ovviamente, finisce per danneggiare la compagnia stessa, che vedrebbe tutti i suoi movimenti irregolari emergere dall'ombra e finire sulla cronaca quotidiana. La compagnia decide quindi di nascondere le poche prove di colpevolezza dell'uomo, lo protegge, lo promuove... E alla fine ne guadagna persino grazie alle abilità dell'uomo.
Ma... Si ricorderà questo uomo dei favori ricevuti nel momento in cui si trovava in difficoltà? Sigla finale...

Boh! Mi ha incuriosito, ma non mi ha soddisfatto al 100%. Ma è ben interpretato, non ha ritmi serrati, certo, ma raccoglie molte sfumature, per cui ci sono pregi e difetti.




Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.

Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts



Cerca sul Blog



')