domenica 3 ottobre 2021

Crudelia

Glauco Silvestri
Era tempo che desideravo vedere Crudelia. Ho dovuto attendere che la pellicola 'uscisse' dall'account Vip di Disney e divenisse fruibile per tutti gli abbonati Disney Plus.

E', come potrete immaginare, il prequel de La Carica dei 101. Nel film vediamo la piccola Estella nella sua tragica infanzia. Prima la morte della madre, poi la vita da trovatella, assieme ad altri due bambini, due ladruncoli che sopravvivono grazie alla loro scaltrezza. Passano gli anni, ed Estella, oltre a vivere di furtarelli, sogna di diventare una fashion designer. Sua avversaria, la baronessa von Hellman, è proprietaria di un vecchio gioiello posseduto dalla madre. Ci vuole poco, per Estella, scoprire che fu la baronessa a uccidere sua madre.
E' guerra... Ma i risultati, li scoprirete solo guardando il film.

Giudizio? Una cattiva 'buona' è probabilmente storia vecchia. Ma vista la malvagità della Crudeila originale, qui stoniamo terribilmente. E anche i suoi due compagni, nel film sono tutt'altro che goffi, e tutt'altro che incapaci. Sembra quindi un lavoro di re-design dei personaggi, e mi aspetto un remake della Carica dei 101 (n.d.r. Dio ce ne scampi!). Per di più la pellicola ha tutto tranne che l'originalità. Mi è parso, specie nella prima metà della pellicola, una versione edulcorata de Il Diavolo Veste Prada. A salvare il film ci pensano la splendida colonna sonora, e la notevole bravura di Emma Stone e Emma Thompson. Due attrici incredibili.

Alla fine che posso dire? Il film non sorprende, non ha colpi di scena, è un po' troppo all'acqua di rose, ma è comunque un prodotto ottimamente confezionato, e perfetto da tanti punti di vista. Si guarda volentieri, ed è adatto - soprattutto - ai bambini.




Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.

Scopri i miei ebook cliccando QUI


About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts



Cerca sul Blog



')