domenica 4 luglio 2021

Yesterday

Glauco Silvestri
Non mi è piaciuto, anche se ha una colonna sonora che non può che essere apprezzata. Anche qui si strizza l'occhio alla fantascienza, ai paradossi temporali, e si prova persino a ironizzare sulla storia.

Yesterday è una commedia. Ci racconta la storia di un cantante da pub che sogna di diventare un divo. E' rappresentato da una sua amica, segretamente innamorata di lui, e quando finalmente riesce ad avere un piccolo ingaggio, arriva l'incidente stradale.
Viene investito da un autobus. E quando si risveglia, si ritrova senza qualche dente, piuttosto mal ridotto, e... in un universo parallelo dove i Beatles non sono mai esistiti, e neppure la Coca Cola!
Cosa accade? E' evidente. Lui comincia a cantare le canzoni dei Beatles, e diventa famosissimo, una rock star, e si allontana dalla sua amica, da tutto il suo vecchio mondo, travolto dalla notorietà e da una casa discografica che lo strizza come un limone.
Ma...

Tornerà nel mondo 'reale'? Non vi posso certo svelare il finale ma, vi posso dire che per quanto sia piacevole da vedere, non mi ha conquistato, così come nessuno dei personaggi è riuscito a catturare la mia simpatia. Bella idea... Ma non realizzata al meglio.



Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.

Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')