domenica 27 giugno 2021

Adaline

Glauco Silvestri
Fantascienza?
No... Adaline non è fantascienza, anche se ci strizza l'occhio mentre racconta una storia d'amore. Lei è nata nel 1908... E' una bella ragazza, ha una vita felice, poi, durante una strana nevicata, ha un brutto incidente e muore.
No, non muore. Qui si scatena uno strano fenomeno per cui il suo DNA - a causa di uno shock elettrochimico - interrompe la degenerazione cellulare. Per cui non muore, diventa immortale, ma non lo capisce subito.
Adaline continua la sua vita. Si sposa, ha una figlia... Ma marito e figlia invecchiano, mentre lei no. E a un certo punto si ritrova con l'FBI alle spalle, e le banali scuse tipo creme magiche e tanto yoga non reggono più... E' costretta a cambiare identità, e impara a vivere nei secoli, stando lontana dalle macchine fotografiche, dagli amori, a tenere un profilo basso per non attirare l'attenzione.
Poi, a una festa di capodanno, incontra un uomo tenace. E lei cade nel corteggiamento... Destino vuole che questo uomo sia il figlio di un suo amante dei tempi in cui ancora non teneva un profilo attento. E come potrete indovinare, il padre la riconosce!

Che accade? Non ve lo svelo. E' una storia dolce, ben interpretata, con un ottimo Harrison Ford, un briciolo di dramma, e una voce narrante che ricorda le favole della buona notte. Si guarda volentieri, ed è adatto a tutti.


Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.


Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')