giovedì 4 marzo 2021

L'isola delle Rose

Glauco Silvestri
Distribuito il mese scorso con Il Resto del Carlino, questo libro - ovvero L'isola delle Rose - non potevo proprio farmelo scappare!

Non è un racconto romanzato, e neppure è stato tratto dalla sceneggiatura - parecchio romanzata - del film che sicuramente avrete visto tutti. Il libro è più che altro un memoriale, scritto dalle mani dell'Ing. Giorgio Rosa stesso, l'ideatore di quel paradiso in acque internazionali.
E' un resoconto per lo più 'tecnico' e poco narrativo. Dalle parole dell'ingegnere si nota il suo astio verso l'autorità, le regole, il controllo. C'è un po' di complottismo che per certi versi, all'epoca, era una forma di pensiero abbastanza comune, visto che il nostro paese dovette pagare parecchio, dal punto di vista politico, per l'appunto, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale.
Ma c'è da biasimare il nostro paese? Siamo usciti da una guerra come vincitori solo perché a un certo punto abbiamo fatto voltagabbana. Lascia pur stare il fatto che il governo mussoliniano si prese il paese con la coercizione, da guardando gli eventi a volo d'uccello, il nostro paese è stato condonato dando in cambio qualcosa ai paese che l'hanno 'salvato'.
Giorgio Rosa, ovviamente, voleva fare di testa sua, e qui troveremo i suoi pensieri, la sua guerra personale, e una avventura unica che ormai è divenuto un mito. 
Memorie scritte di pugno del progettista nonché ideatore dell'isola. Foto dell'epoca. Documenti dell'epoca. I brevetti...

Sull'isola delle Rose sono stati scritti tanti libri, è stato fatto un film, ma la storia, quella vera, la troverete qui, tra queste pagine. Pensatelo come fosse il diario di un 'pirata'.





Scopri i miei ebook cliccando QUI





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')