venerdì 24 aprile 2020

Truth or Dare - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Ammetto che Truth or Dare non mi ispirava granché. Di horror interessanti ne ho visti pochi nell'ultimo... decennio. Eppure il battage su Amazon Prime Video era tale da convincermi a guardarne almeno i primi dieci minuti, poi ancora dieci, e ancora dieci... Finché non l'ho visto tutto.

E devo dire che il film è solido, si guarda volentieri, non sorprende, ma neppure delude.

L'idea prende spunto da un altro film che mi ha divertito, ovvero Final Destination. Un gruppo di amici, in vacanza in Messico - si fa coinvolgere, da un ragazzo conosciuto a una festa, a giocare a Obbligo o Verità. I ragazzi si recano in una vecchia chiesa sconsacrata, e cominciano a partecipare al gioco, e nessuno di loro sa cosa gli aspetta. La chiesa è maledetta, e un demone sfrutta il gioco per perpetrare le sue nefandezze. I ragazzi lo scoprono in fretta, una volta rientrati in America, visto che hanno strane visioni, e si trovano costretti a proseguire la catena degli eventi imposti dalle due opzioni: Dire la verità, o essere obbligati a fare qualcosa che non si vorrebbe fare. E chi si rifiuta... Muore. E se fallisci... Muori. E spesso... Muori comunque tentando di portare a termine il tuo obbligo.
Ovviamente i ragazzi cercano di scampare alla maledizione ma...

Il finale potrebbe essere una sorta di prologo per una catena di film interminabile, che se mai dovesse uscire, eviterò perché odio questo tipo di sfruttamento intensivo delle idee, ma allo stesso tempo, devo dire che è meno scontato di quanto ci si potrebbe aspettare, e porta anche a ricordare, rivisitato, di The Ring. Niente videocassetta, bensì... Streaming su Youtube... Ma sono sul limite dello spoiler, per cui torniamo al giudizio di questa pellicola.
E' ben recitato. Gli attori sono i classici belloni che ci si aspetta in questo genere di pellicole, prodotte soprattutto per gli adolescenti o i giovani adulti, ma sono abbastanza bravi da tenere alto il livello dell'intero film. Buoni gli effetti speciali. Buona la regia. E la trama tiene bene per tutta la durata della proiezione, senza esagerare, dosando bene il terrore, con il dramma, con gli atteggiamenti tipici dei ragazzi sull'orlo della maturità.

Bello, me lo sono goduto!



Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.

Scopri i miei ebook cliccando QUI







About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')