mercoledì 22 aprile 2020

L'ombra dell'astronave - #Libri #Recensione

Glauco Silvestri
#iorestoacasa, e per passare il tempo, gioco con Sansone, leggo, guardo serie TV, mi informo, controllo la posta del lavoro in attesa che mi sia concordata la possibilità di telelavoro, eccetera eccetera. E' l'occasione buona per svuotare la cesta dei libri da leggere, che da quando è arrivato Sansone stenta a mostrare il fondo, anche perché non smetto di comprare libri, anche perché pure sul Kindle ho una lista bella lunga di ebook da leggere.
E' un casino... Un tempo leggevo di più, leggevo più in fretta, ero anche più giovane... Soprattutto, non c'era Sansone a riempire la mia vita.
Mi accorgo però che la sto tirando per le lunghe... 
Era l'inverno scorso. Pioveva. Ero in centro con la mia compagna e... Siamo entrati in un negozio di libri usati. Con 10 euro mi son portato a casa 13 Urania molto datati, ma interessanti. Il primo di questi è L'ombra dell'astronave. Anno 1981!

Storia semplice. La Terra è in guerra. Non ci è dato da sapere chi sia il nemico. Ma il fronte è piuttosto ampio, e per coprire tutti i settori, anche le navi più vecchie devono stare in prima linea. E' il caso della Burlingame. Vecchia che più vecchia non si può. Sistemata alla bell'e meglio per combattere e continuare a volare, tanto che è talmente raffazzonata da non poter più usare i sistemi di diagnostica automatica. A bordo c'è un equipaggio stanco e demotivato. Il Comandante è anziano, attende un lavoro dietro la scrivania, ma ancora non gli è concesso. Il primo ufficiale è un arrembante Alfa. Lui ha una mente lucida, più lucida della media, capace di ragionare per schemi complessi più di chiunque altro. Il quadrante che tengono d'occhio è defilato, e piuttosto tranquillo, fintanto che i sistemi non rilevano un vascello nemico. Comincia la caccia, ma gli avversari sono tenaci, e veloci.
Durante l'inseguimento arrivano i primi guasti. Tocca fermarsi per le riparazioni... La Lepre, la preda, si ferma pure lei. A che gioco stanno giocando? Ed ecco i primi dubbi, alcuni sistemi aggiunti alla nave producono interferenze che potrebbero influenzare i radar. Stanno veramente seguendo una nave nemica? O stanno inseguendo la loro stessa ombra?
L'equipaggio si divide, nascono i malumori, gli ufficiali al comando sono discordi... L'equilibrio precario della Burlingame è forse compromesso?

Non vi svelo altro. Davvero una storia avvincente!

E alla fine del romanzo, c'è anche un raccontino ancora più sfizioso. 





Scopri i miei ebook cliccando QUI





About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')