mercoledì 15 gennaio 2020

Da Bertelli a Guidi - #mostre #Bologna

Glauco Silvestri
Eccomi oggi a presentarvi una bella esposizione, sempre a Palazzo d'Accursio, a Bologna, dedicata agli artisti del nostro territorio. Si tratta di una occasione speciale perché quest'anno sono vent'anni di esposizioni, vent'anni in cui abbiamo visto tanti artisti (alcuni dei quali sono stati trattati su questo blog), e in questa occasione li ritroviamo tutti quanti. Si va da Bertelli a Guidi, come ho citato nel titolo.

Il Reno - L. Bertelli 

Artisti che rappresentano la città tra la fine dell'ottocento e l'inizio del novecento. Abbiamo Luigi Bertelli, Luigi Busi, Paolo Bedini, Raffaele Faccioli...

Tutti hanno il loro nido - Luigi Busi

E ancora Coriolano Vighi, Mario de Maria (n.d.r. Uno dei miei favoriti), Alessandro Scorzoni, Fabio Fabbi...

La danza dei Pavoni - Mario de Maria

Si prosegue poi con Flavio Bertelli, Carlo Corsi, Alfredo Protti (n.d.r. Altro mio preferito)...

Il Sonnellino - Alfredo Protti

E, gran finale, sono presenti anche Guglielmo Pizzirani, Giovanni Romagnoli (n.d.r. Altra mia preferenza personale), Giulio Fiori e Ugo Guidi.

Bambina in Posa - U. Guidi

L'esposizione è accessibile gratuitamente, come al solito dall' 8 dicembre scorso al 16 febbraio 2020.

Maggiori informazioni sono disponibili qui, qui e qui.

E qui di seguito, come da tradizione, potete trovare un bel video di presentazione a questa interessantissima mostra. Buona visione.




Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')