giovedì 2 gennaio 2020

Attenti a quelle Due - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Anno nuovo, solite abitudini! E' evidente che non finirò mai di recensire film. Forse avverrà meno spesso, non appena avrò terminato il pregresso, ma sicuramente capiterà di dover recensire un titolo che entra a far parte della mia collezione.

Oggi parliamo di Attenti a Quelle Due. Commedia leggera che mette a confronto due truffatrici. Una colta e raffinata, l'altra volgare e sguaiata. Entrambe hanno preso di mira una località nota per essere frequentata da uomini ricchi, single, in cerca di avventure. Ciò le mette l'una contro l'altra, al punto da finire per rovinare le truffe sia di una, sia dell'altra. E' per questo motivo che le due donne finiscono per 'allearsi'. Ed è altrettanto ovvio che questa alleanza finisce per crollare miseramente, e per diventare una sfida aperta. A metà strada c'è un giovane americano, ricco, inventore di una famosa App per cellulari. Sarà così sprovveduto, questo giovane americano, da cadere nella tela tessuta da queste due truffatrici? E tra le due, chi vincerà la sfida?

Il film diverte, lo ammetto, ma non è niente di che. E' un remake all'acqua di rose di Due figli di... Film di Frank Oz, interpretato da Micheal Caine e Steve Martin. Quest'ultimo è il remake di I due Seduttori, con David Niven e Marlon Brando. Sinceramente non saprei dirvi quale di questi tre meriti di più... 



Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick, ora disponibile anche in 4K.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')