sabato 9 novembre 2019

NOS4A2 - #SerieTV #Recensione

Glauco Silvestri
Parliamo di NOS4A2. tratto dai romanzi di Joe Hill, questa serie mi ha catturato sin dal primo episodio... Anche se devo ammettere che, prima di convincermi a dargli una occasione, ci ho messo parecchio tempo.

Era presentata come l'ennesima variante di film di vampiri... Ma non è una vampire story. E' evidente che i 'mostri' con i denti a punta, con le unghie lunghe, praticamente immortali, che vestono un po' démodé... Sì, ammetto che si può fare un po' di confusione.
Del resto la vicenda non brilla per l'immaginazione, e molti sono gli elementi colti dal passato, strizzando l'occhio a Stephen King, e forse non solo a lui. Però la narrazione è solida, i personaggi hanno spessore da vendere, e il ritmo è incalzante, ben pensato, magnetico.

Tutto ruota attorno a un caso di bambini scomparsi. Tutto ruota attorno a una poco più che adolescente - Vic McQueen - che vive in un sobborgo, da una famiglia povera, separata, con un talento artistico incredibile, ma impossibilitata a seguire i propri sogni per via della sua condizione sociale.
Il fatto è che Vic ha un talento nascosto, oltre a quello dell'arte. Riesce a creare un ponte, una sorta di connessione, che gli permette di trovare sempre ciò che cerca. Questo suo potere fa sì che Vic venga identificata da Charlie Manx, il colpevole dei rapimenti di bambini, altrettanto dotato di poteri speciali, che però alimenta proprio con le anime dei bambini che sequestra.
Ovviamente, Vic rimane coinvolta, e i suoi poteri diventano la chiave per poter trovare i bambini, per poter trovare Manx, per poter chiudere una vicenda che dura troppo a lungo.
Ma non è così facile... Manx è pressoché immortale, e la sua vita è strettamente legata al destino di una rarissima Rolls Royce Spettro, che lui guida e cura maniacalmente (n.d.r. E chi mai potrebbe dargli torto?)

A tenere in piedi la solita caccia al mostro, la solita storia di immortali, di mostri, e di paladini problematici, è la capacità degli interpreti a tenere alta la tensione, la passione, l'hype, tutto! Sono i personaggi a mandare avanti la vicenda. Ognuno con la sua storia, con i suoi drammi, con le sue speranze... Lo stesso Manx, bravissimo Zachary Quinto a vestire i suoi panni, per quanto 'mostro', ha un suo trascorso drammatico, e un suo lato che potrebbe indurre alla... Comprensione.

Una bella serie. Si sviluppa bene, e finisce con qualche porticina aperta per il futuro. Ma temo che venga annacquata tirando troppo a lungo l'intera narrazione. Speriamo bene. Nel frattempo... Ve la consiglio.




Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')