venerdì 18 ottobre 2019

Nightmare before Christmas - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Un vero gioiellino, vero? Nightmare Before Christmas è un film di animazione di Tim Burton, tutto realizzato in stop motion, che in poco tempo si è preso di diritto il titolo di 'film di Natale', ma noi, che col calendario facciamo a pugni spesso e volentieri, ne parliamo oggi nonostante Natale sia ancora molto, ma molto, lontano.

La storia è piuttosto semplice. Nel paese di Halloween vivono tutti i mostri legati alla famosa festa del 31 Ottobre. A capo del paese c'è Jack Skeletron, che però sembra stanco di ripetere ogni anno le stesse cose. Per una volta vorrebbe non essere un personaggio pauroso, e invidia Babbo Natale, che è amato da tutti, porta i doni ai bambini, ed è considerato da tutti un simbolo di bontà e pace.
Per questo motivo, nonostante gli abitanti del suo paese non riescano a comprendere ciò che muove l'animo di Jack, questi decide comunque di tentare - almeno per una volta - di cambiare registro.
Ovviamente tutto ciò viene fatto alla 'maniera dei mostri'. Così, mentre tutto il villaggio si anima per preparare i doni - mostruosi - da portare ai bambini, fa rapire il vero Babbo Natale. L'unica a tentare di far rinsavire il povero Jack e Sally - che è segretamente innamorata di Jack - ma i suoi tentativi sono vani.
La notte di Natale la slitta di Jack decolla alla volta del mondo reale, ma i regali che porta non paiono piacere ai bambini. Anzi, il povero mostro viene considerato un criminale, ed entra in gioco persino l'esercito per fermare le sue gesta.
La situazione, ovviamente, fa rinsavire Jack, [Spoiler]il quale decide di rimettere a posto, per quanto è possibile, il disastro che ha provocato. Assieme a Sally affrontano il Bau Bau, mostro che tiene in custodia Babbo Natale, e una volta liberato, lasciano che il mondo abbia il suo corso... Ma il dispiacere di Jack sarà comunque ricompensato dall'amore rivelato di Sally e il lieto fine è assicurato comunque[Spoiler].

Oddio! Vi ho raccontato proprio tutto tutto! E adesso come facciamo? Ok, torno indietro e segno come spoiler le poche righe del finale del film, così mi metto l'animo in pace e posso proseguire parlando di questa pellicola.

Pellicola di cui c'è poco da dire. Ha vinto parecchi premi, è fatta davvero bene, e di recente è stato prodotta anche una versione 3D per chi non può proprio fare a meno degli effetti speciali. Io preferisco la versione 2D, ve lo dico, perché il 3D è ancora lungi dall'essere quello che dovrebbe, per me, essere. Dobbiamo soprattutto ringraziare Burton di aver avuto l'illuminazione di trasformare in film una storia illustrata che aveva scritto proprio per il periodo di Natale. E soprattutto dobbiamo ringraziare Disney che, nonostante fosse poco convinta del prodotto, decise di realizzare comunque il film dividendo i rischi con la Touchstone Picture.
Una pellicola stupenda, da collezionare.
Ma non è finita qui! In occasione dell'uscita del film in 3D, è stato pubblicato un CD con i brani della pellicola interpretati da vari artisti punk rock americani. Tra questi, il brano principale è This is Halloween (n.d.r. Ovviamente!) ed è cantato da Marylin Manson. Adoro questo brano!





Con un abbonamento Amazon Prime, potete guardarlo via web con un click qui, oppure direttamente su una Fire Tv Stick.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')