venerdì 25 ottobre 2019

I Kill Giants - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Era parecchio tempo che volevo vedere I Kill Giants. Vi ricordate? In questo blog avevo già parlato del fumetto da cui è tratto questo film e... Be', finalmente eccomi qui a dirvi cosa ne penso.

Film egregio, fedele al fumetto, con una ambientazione perfetta e una drammaticità palpabile. Tutti i personaggi sono ben rappresentati, la CGI è impeccabile, e la regia sa giocare benissimo con le emozioni, perché è di emozioni che questa pellicola - e il fumetto - parlano.
Forse, il film, è addirittura più cupo e drammatico rispetto a quanto vissuto nella lettura del fumetto. Occhio... Sto quasi per dire che il film è meglio del fumetto ma, mi trattengo. I due prodotti sono entrambi perfetti. Godibili, capaci di far riflettere, di catturare il cuore di chi legge, o guarda.

Ma vi ho parlato della trama? Barbara è una ragazzina. Vive con sua sorella e suo fratello, entrambi più grandi di lei. E' una bambina strana. Fa fatica ad essere accettata dalle sue compagne, a scuola, e anche a casa è solamente tollerata. Nel suo cuore è nascosto un grande segreto. Se nella quotidianità, lei, è solamente una bambina, in tutto il resto è invece una sorte di super eroe. Si sta preparando per l'arrivo dei giganti. Lei li percepisce, lei li vede, lei è l'unica che può combatterli e sconfiggerli. Per questo sta preparando trappole, per questo costruisce schermi che possano proteggere le persone che ama. 
Però il resto del mondo non la capisce. Viene bullizzata dagli altri ragazzini della scuola, viene mandata dal preside spesso e volentieri, e frequenta costantemente lo psicologo della scuola. A casa non va meglio, visto che non riesce a stabilire un vero contatto con il suo fratello e sua sorella, e passa ore e ore nel seminterrato a studiare strategie, ad ascoltare vecchie cassette di incontri di baseball, partite dei Giants, le grandi imprese di Coveleski, detto Killer Giants. Per di più non va mai al piano di sopra, dove stanno le stanze da letto, ha un terrore inarrivabile di quel luogo. Cosa vi sarà mai nascosto? E perché suo fratello e sua sorella non hanno paura?

Tutto verrà spiegato nel corso della pellicola, lentamente, col giusto ritmo, mantenendo così il mistero, il pathos, il dramma, e l'aura fantasy della vicenda. Tutto funziona a meraviglia. I dialoghi sono brevi, sono pochi, e molto è lasciato alle immagini, alle scene, all'espressività degli attori, che vestono i panni dei loro personaggi in modo davvero magistrale.

Bello! Davvero Bello.




Corri subito QUI, e potrai vedere questo e altro su Amazon Prime Video. Funziona su ogni dispositivo, e ovviamente anche sulla Amazon Fire Tv Stick.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')