sabato 17 agosto 2019

Senna - #Documentario #Recensione

Glauco Silvestri
E' parecchio tempo che non seguo più la Formula 1, diciamo dal periodo post Schumacher, col passaggio delle competizioni alle tv a pagamento, e la confusione tra dirette in chiaro, e dirette solo su pagamento, le differite, eccetera eccetera. La Formula 1 mi è venuta a noia, e oggi la passione per i motori mi spinge a guardare solo gli highlights delle gare, e poco altro.
Però, diciamo da Lauda a Schumacher, ho passato parecchio tempo davanti alla televisione a guardare le corse, anche quando ero in vacanza. Non me ne perdevo una... Ed è evidente che il documentario su Senna, quando uscì nell'ormai lontano 2010, fu un must da avere in casa.

Avere in casa è la parola giusta! Perché, alla fine, su Senna sapevo già tanto, e difatti quel dvd non l'ho mai guardato. Per lo meno fino a qualche settimana fa, quando ricorreva l'anniversario della sua morte, e su alcuni canali televisivi è riapparso questo bel docufilm. Bello davvero, lo ammetto. Con interviste, i momenti clou della sua carriera, gli 'scontri' con Prost, i suoi dubbi sulla Williams, fino a quel tragico giorno... C'è tanto, davvero tanto, persino i suoi inizi, quando correva con i Cart, e il suo nemico-amico era Barrichello.
E c'è la sua vita privata, l'amore per il suo paese, e il suo impegno per renderlo migliore, aiutando i poveri, sia direttamente, sia attraverso la fondazione che ancora oggi fa tanto sul suolo brasiliano.
Gli aneddoti sono innumerevoli, così come le interviste a chi, Senna, l'ha conosciuto da vicino. Amici, colleghi, team manager, tutti.

Devo dire che, a guardarlo, a ricordare le corse viste da ragazzo, mi sono commosso davvero tanto. Oltre che un grande campione, era un grande uomo. Se non l'avete mai visto, ve lo consiglio di cuore.



Corri subito QUI, su Amazon Prime Video. E potrai vedere questo e tanto altro su tutti i tuoi dispositivi.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')