venerdì 7 dicembre 2018

Io sono Tempesta - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Io sono Tempesta è la storia di un imprenditore, un intrallazzatore di successo, che viene condannato per truffa... E che se la cava, sempre grazie ai suoi intrallazzi, con qualche mese di obbligo ai servizi sociali. La storia vi ricorda qualcosa? 

In realtà la vicenda devia velocemente da questo preambolo tutto italiano che potrebbe - a grandi linee - ricordare altri personaggi della nostra storia recente. In realtà siamo di fronte a una commedia amara, agrodolce, in cui si parla di solitudine, di quel vuoto interiore che i soldi sanno riempire solo in parte, e di vite vuote. Ovviamente il tema viene affrontato con ritmi cinematografici, e di conseguenza tutto accade in modo rapido, e con cliché che di sicuro finiscono per sminuire l'intero flusso narrativo ma, a salvare la baracca, c'è la capacità degli interpreti, che riescono a umanizzare la vicenda, e a farla piacere al pubblico.

Numa Tempesta è il personaggio di cui parliamo del film. Vive nel suo hotel deserto e non riesce a dormire. Tempesta ha i soldi, ha carisma, ha le amicizie giuste. L'unica cosa che non ha sono gli scrupoli a... E la giustizia riesce a inchiodarlo. Come ho già detto, se la cava abbastanza bene nonostante sia condannato, ma la condanna lo spinge ad avere a che fare con i poveri, e con una assistente sociale rigida come l'asta di una bandiera. Tra loro scoccherà la scintilla? Forse, ma di sicuro la donna sarà capace di mettere a nudo i punti deboli dell'uomo, e lo scacco matto lo riceverà dagli stessi poveri che lui aborra, ma che deve assistere per forza.

Insomma, per concludere, in questo film c'è una morale? La sensazione è che chi ha i denti non ha il pane e viceversa.

Voi guardatelo, e sappiatemi dire.




Con un abbonamento Amazon Prime, potete guardarlo via web con un click qui, oppure direttamente su una Fire Tv Stick.

Scopri i miei ebook cliccando QUI


KINDLE PAPERWHITE



PRIME



RENEWED



MUSIC UNLIMITED

About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')