giovedì 28 giugno 2018

Il Maratoneta - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Oggi vi parlo di un cult movie che ha davvero tanti anni sulle spalle... Si parla del 1977, e il film in questione è Il Maratoneta

Thomas è un giovane ebreo. E' uno studente di storia, e si sta preparando per la maratona di New York. Durante uno dei suoi allenamenti assiste all'incendio causato da un incidente stradale. In questo incidente muore il fratello di Christian Szell, un criminale nazista in fuga da ormai molti anni, che custodiva gelosamente parte del tesoro nazista in una cassetta di sicurezza. Credendo che il fratello abbia consegnato la chiave della cassetta al maratoneta, Szell decide di rapire il ragazzo per recuperare ciò che gli spetta. Solo che Thomas - come potrete immaginare  - non si lascia intimidire, prende la questione come un fatto personale, e decide di mettere i bastoni tra le ruote a questo temibile criminale...

E visto che un uccellino mi ha detto che non l'avete mai visto, questo film, non andrò oltre con la trama. Sappiate che Hoffman si è preso un bel David di Donatello per la sua interpretazione. Anche Laurence Olivier - nei panni di Szell si è guadagnato un Golden Globe, e Roy Scheider (n.d.r. agente CIA infiltrato che si occupa del caso, nonché fratello di Thomas). Tre personaggi tosti, davvero ben interpretati, e tutti e tre con una ossessione che li tormenta. Il primo è ossessionato dal suicidio del padre; il secondo vive da braccato, ed è continuamente preoccupato che qualcuno gli sottragga i diamanti, unica fonte di 'sicurezza' che gli è rimasta; e infine il fratello di Thomas, che vive costantemente tra due fuochi, con una doppia identità falsa, ossessionato dall'idea di essere sempre il migliore, e incapace di costruire legami duraturi con le persone perché è - ormai - abituato a sfruttarle per i propri interessi. 

Insomma, un film complesso, con una scena che fa venire i brividi, e per fortuna che è stata anche tagliata...

Ve lo consiglio.




Con un abbonamento Amazon Prime, potete guardarlo via web con un click qui, oppure direttamente su una Fire Tv Stick.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')