venerdì 1 giugno 2018

Back to Black - #Mostra #Recensione

Glauco Silvestri
L'arrivo dell'estate non preclude la possibilità di poter andare a visitare delle mostre interessanti. Non sempre è necessario seguire le proposte dei musei, delle grandi associazioni culturali, per scoprire qualcosa di interessante. Anche le gallerie private sono molto attive in questo ambito, e non è un caso che in questo mio piccolo angolo, in passato, abbia parlato di proposte artistiche provenienti proprio dalle gallerie bolognesi.

In questo caso è la galleria B4 ad aver attirato la nostra attenzione. La mostra in questione propone un mix interessante tra fotografia e arte moderna. L'autore è Enzo Sbarra, fotografo che ha scelto la città turrita come sede del proprio lavoro, e che in questa occasione propone una sua visione personale della natura.

Il nero funge da sfondo, ma domina con le sue ombre, con la sua lotta contro luci spot che permettono solamente di identificare i colori, le forme, e i dettagli di fiori e frutti. L'idea è quella di far uscire il vero dall'oscurità, e di mostrare tutto ciò con un sussurro velato.

Opere ottenute in studio. Fotografie a cui il tocco dell'artista ha aggiunto ombre e mistero. Uno strato lucido a protezione dell'immagine, un'insetto incollato in un angolo, l'applicazione di chiaro-scuri capaci di definire ogni superficie, di amplificarla, di dare ad essa una profondità e un realismo quasi tangibile.

Non sono molte immagini proposte dalla galleria, una ventina circa. Ma ognuna di esse è in grado di catturare l'istante, la natura, la profondità del soggetto. Soggetti semplici e comunque affascinanti. Che meritano - ovviamente - di essere ammirati.

L'esposizione è curata da Marco Testa. Sarà accessibile al pubblico fino al 29 giugno prossimo, e l'ingresso è gratuito.

Il sito della galleria è questo.
Dell'esposizione se ne è parlato anche qui e qui.



Scopri i miei ebook cliccando QUI



About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')