venerdì 25 maggio 2018

The Place - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
The Place mi è piaciuto. A partire dall'idea (n.d.r. Mutuata da una serie tv statunitense di successo), passando per il cast (n.d.r. Si, anche la Ferilli), e infine come prodotto finito, confezionato, e distribuito nelle sale.

Tutto avviene in una tavola calda. In un angolo, dalla mattina alla sera, è presente un uomo. Quest'uomo è in grado di esaudire i desideri, tutti i desideri, anche le cose impossibili, ma perché ciò avvenga, quest'uomo chiede in cambio un compito da svolgere. E non si tratta di compiti semplici, o magari umanitari... Spesso sono cose terribili, atroci, violente, gravi, definitivamente malvagie, al di là di ogni principio etico e morale. Ma se li si svolge alla lettera, allora il desiderio si avvera.
E' una questione di libera scelta: Sei disposto a fare 'questa' cosa per vedere il tuo desiderio avverato?
Ettore, un poliziotto, ha bisogno di ritrovare il denaro sottratto in una rapina, e in cambio gli viene chiesto di pestare a sangue una persona qualunque. Chiara, una suora, ha perso la fede e vuole ritrovarla, ma per ottenere ciò gli viene chiesto di rimanere incinta. Odoacre, meccanico, desidera una notte di sesso con una ragazza copertina, e in cambio gli viene chiesto di proteggere una bambina. A un altro uomo viene invece chiesto di uccidere quella bambina. All'anziana Marcella viene chiesto di mettere una bomba in un luogo pubblico, e tutto ciò per avere una completa guarigione del marito dall'Alzheimer. A Marina viene chiesto di fare una rapina di centomila euro e cinque centesimi (precisi) per poter diventare più bella. Fulvio vuole riacquistare la vista, ma per farlo deve violentare una donna. Azzurra vorrebbe riavvicinarsi al marito, ma per farlo deve distruggere l'amore di un'altra coppia. E dulcis in fundo, Alex, figlio di Ettore, un giovane spacciatore autore della rapina di cui il poliziotto cerca la refurtiva, chiede all'uomo misterioso che suo padre lo lasci in pace per sempre, che smetta di cercarlo, ma in cambio dovrà...

Più il film si sviluppa, più l'intrico delle parti trova un suo sbroglio naturale, dove i vari personaggi finiscono per influenzarsi a vicenda. Nulla pare ciò che sembra, e a nulla serve tentare di comprendere come proseguirà la vicenda. E' un gioco a rincorrersi che però conduce a un interrogativo ancora più alto: Chi è l'uomo misterioso? Perché agisce in questo modo? Chi gli da tutto questo potere? La chiave di ogni domanda si nasconde nei dialoghi, e nel gioco di sguardi, che durante il film avvengono tra l'uomo, e la cameriera che lavora nel locale. E di più non posso dire...

Ottima regia, ottime interpretazioni, bella fotografia... E' uno di quei film che crea tensione senza troppi sforzi, dove tutto si complica a vista d'occhio e lo spettatore... Be', lo spettatore finisce per trovarsi in balia delle onde. 

Da vedere assolutamente.



Con un abbonamento Amazon Prime, potete guardarlo via web con un click qui, oppure direttamente su una Fire Tv Stick.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')