giovedì 25 gennaio 2018

Operazione Sottoveste - #Film #Recensione

Glauco Silvestri
Ecco un film che guardo sempre volentieri: Operazione Sottoveste. E' un film di guerra, ma è allo stesso tempo una commedia dai ritmi serrati e davvero divertente.

La storia ruota attorno al Sea Tiger, rientrato in cantiere dopo un terribile bombardamento, si ritrova costretto a un rappezzamento veloce per poter ripartire in missione nell'oceano Pacifico.
Vista la fretta, il sottomarino viene ridipinto di rosa, e molti dei suoi sistemi sono aggiustati alla bell'e meglio pur di riprendere il mare in fretta. Il capitano Sherman affida il compito di sistemare gli ultimi ritocchi al suo primo ufficiale, Nick Holden, che grazie alle sue capacità inventive, a ogni sosta riuscirà a sistemare qualcosa a bordo... Fino a che, durante un rifornimento in una piccola isola del pacifico, il Sea Tiger si troverà costretto ad accogliere a bordo alcune donne-ufficiale della marina, rimaste tagliate fuori dai reparti regolari dopo alcuni scontri con le forze giapponesi.
La convivenza tra l'equipaggio e le donne diventerà una costante comica del film e...

Memorabile è la scena dove viene affondato un furgoncino... Sì, un furgoncino. Così come è memorabile l'espressione dell'equipaggio di un cacciatorpediniere giapponese quando, lanciando bombe di profondità contro il Sea Tiger, vede emergere tra i 'finti' pezzi di relitto anche dei reggiseni e delle mutandine. Geniale il sistema con cui viene riparato il motore usando calze femminili e... Potrei andare avanti mezz'ora a citare delle scene epiche di questa pellicola.

E' davvero vecchiotto... Ma è sempre una perla da non dimenticare. Ve lo consiglio.





Con un abbonamento Amazon Prime, potete guardarlo via web con un click qui, oppure direttamente su una Fire Tv Stick.

Scopri i miei ebook cliccando QUI




About the Author

Glauco Silvestri / Author & Editor

Vivo a Bologna. Vivo per le mie passioni. Scrivo, leggo, amo camminare. Adoro il cinema, amo tantissimo le montagne. Sono cresciuto a suon di cartoni di Go Nagai e Miyazaki.
Mi guadagno da vivere grazie all'elettronica. Lavoro nella domotica, e nell'illuminazione d'emergenza, per una grossa azienda italiana. Ci occupiamo di sicurezza, salute, emergenza... ma anche di energia pulita. Il mio sogno sarebbe vivere grazie ai miei libri, ai miei disegni, alle mie fotografie... Ma onestamente, suppongo di essere più bravo nel mio attuale lavoro. Ciò non significa che io rinunci a provare, tutt'altro, faccio di tutto per migliorare, crescere, ottenere il meglio che posso nei miei lavori, che siano racconti, digital painting, fotografie...
Ovviamente, oltre a ciò, sono anche un blogger, ma se state leggendo questa breve nota, vuol dire che già lo sapete.

0 commenti:

Posta un commento

Post Recenti



Powered by Blogger.

Popular Posts

Cerca sul Blog

')